Se sei approdato sul nostro blog, forse hai fatto la ricerca “spezie per diabetici” oppurespezie per glicemiama comunque siamo contenti di avervi tra noi.

Molti navigano sul web, infatti, per acquisire idee su un’alimentazione sana, altri hanno alcune patologie con delle controindicazioni da cui proteggersi e sono alla ricerca, per esempio, di spezie per controllare lo zucchero nel sangue. 

Oggi, quindi, questo articolo ti aiuterà ad individuare delle erbe e spezie per il diabete oppure semplicemente potrai approfondire le caratteristiche, proprietà di queste sostanze aromatiche vegetali.

 

Iniziamo con elencare le principali:

 

Le spezie oltre a dare più sapore alle nostre ricette, possono anche essere utili a chi deve tenere sotto controllo i livelli di glicemia nel sangue.

Per questo motivo abbiamo pensato di elencarne alcune con i loro benefici.

 

La curcuma antiossidante naturale e antinfiammatorio, fa benissimo al fegato, organo che deposita e conserva il glucosio in eccesso limitando picchi di glicemia. Quindi va benissimo se utilizzata in cucina.

 

L’origano è capace di regolare il rilascio dell’insulina da parte del pancreas. Quindi largo uso dell’origano in cucina, anche secco va bene. Puoi anche preparare dell’olio aromatizzato con questa spezia, da usare per le tue ricette; metti in infusione 5/6 rametti di origano in un litro di olio evo, oppure 3 cucchiai di prodotto secco.

Inoltre:

 

La cannella di cui già abbiamo parlato in precedenza, oltre ad avere un gusto piacevole è una perfetta alleata contro l’invecchiamento cellulare e i malanni delle vie respiratorie. Migliora il funzionamento del fegato, aiutandolo a rilasciare l’insulina più velocemente e di conseguenza tiene a bada i livelli dello zucchero nel sangue.

 

Il curry è un mix di aromi e spezie tipici dalla tradizione indiana, dalla composizione e dal colore variabili dovute proprio alle spezie utilizzate per comporlo.

Questo mix ha molteplici proprietà e grazie al fatto che contiene anche la curcuma già descritta in precedenza, migliora il metabolismo del glucosio e contrasta il colesterolo.

Lo zenzero migliora la sensibilità del nostro organismo all’insulina. Anche di lui abbiamo parlato in passato ma è bene ricordare che è buona abitudine usarne un po’ ogni giorno.

Si può usare per insaporire i nostri piatti oppure in infusi. Spesso abbinato con altri alimenti tra cui il limone, anch’esso un valido aiuto contro la glicemia alta, perché contiene potassio e sodio.

 

La salvia abbassa i livelli di glucosio nel sangue avendo addirittura un effetto simile a quello di alcuni farmaci. In questo caso si ha un effetto migliore preparando una tisana, lasciando in infusione per almeno 5 minuti, 4 foglie di salvia per ogni tazza.

 

Il rosmarino se usato ogni giorno, regolarmente, aiuta a controllare le oscillazioni della glicemia. Soprattutto con questa pianta è bene utilizzarla fresca, non essiccata, perché questo processo di conservazione ne altera i principi attivi.

 

Ecco qui! Per oggi abbiamo completato questo elenco di spezie per glicemia, speriamo ti sia stato utile! 

Visto l’interesse generale verso gli argomenti quali spezie per controllare lo zucchero nel sangue o erbe e spezie per il diabete, prossimamente dedicheremo ancora spazio a questi temi. 

Fateci sapere cosa ne pensate!

Ti potrebbe interessare: Fettine di tacchino con aceto balsamico e spezie 

Grazie per esserti iscritto...

C'è stato un errore. Per favore riprova.

DI RICEVERE NOTIFICHE GRATUITE E DI POTERMI CANCELLARE IN QUALSIASI MOMENTO.
Non condividete la mia email a terzi.
Per maggiori informazioni leggi la PRIVACY POLICY